Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
13/10/2016 Generico

Uefa Futsal Cup, Main Round, prima vittoria per il Rieti: sette gol al Centar Sarajevo

Clicca sulla foto per ingrandirla

Al secondo tentativo, la prima vittoria in Uefa Futsal Cup del Real Rieti è arrivata. Al PalaPaternesi di Foligno, nella seconda giornata del Gruppo 5 del Main Round, gli amarantocelesti superano 7-3 i bosniaci del Centar Sarajevo, già aritmeticamente eliminati dopo due giornate. Doppiette di Saul e Pedro Toro, a segno anche Vieira, Halimi e Brizzi. Il Rieti è artefice del proprio destino: sabato, alle ore 21, contro lo Sporting Lisbona già qualificato (diretta tv su Sportitalia) basterà un punto per accedere all’Elite Round. In caso di sconfitta, entrerebbe in gioco la differenza reti, qualora l’Halle-Gooik (oggi ko 5-1 con lo Sporting) batta il Centar nella sfida in programma alle 18. Al momento, il Rieti è avanti +4 nella differenza reti, contro il -4 della squadra di Bellarte. 

Il primo pericolo per la porta bosniaca è un destro al volo di Vieira che scheggia la traversa. Dall’altra parte, sinistro di Jelic deviato in corner da Micoli. Al 2’04’’, Real in vantaggio: bella combinazione tra Jeffe, Brizzi e Vieira, che da due passi insacca realizzando il secondo gol in due partite. Subito dopo, occasione per la squadra di Lokmer, ma da due passi Sipovic calcia alto. Al 3’54’’, raddoppio dgli amarantocelesti: Saul chiede la sponda di Brizzi e fa 2-0. Sembra tutto facile per il Real, ma così non è: il Centar prima accorcia le distanze con un gol bellissimo di Jelic (sinistro all’incrocio dei pali), poi trova addirittura il pareggio con una spizzata di testa di Jusic, su cui Micoli non è esente da colpe. Il Centar rischia anche di andare in vantaggio, ma Micoli si riscatta su Radmilovic. Gli ultimi 5’38’’ si giocano con entrambe le squadre a cinque falli: Brizzi sfiora il 3-2 ma colpisce il palo con una rasoiata di sinistro, passano pochi secondi e Micoli respinge su Radmilovic lanciato solo verso la porta. A 1’15’’ dal riposo, gli arbitri sanzionano il sesto fallo al Centar (intervento di Radmilovic su Brizzi), ma l’ex Cogianco calcia a lato. Nell’occasione, allontanato il tecnico bosniaco Lokmer. A 35 secondi dalla sirena, altro tiro libero, stavolta per il club di Sarajevo: stesso esito di quello precedente, Radmilovic non trova la porta. 

Nella ripresa, il Rieti gioca in costante proiezione offensiva e trova il gol del nuovo vantaggio con un sinistro sotto la traversa di Pedro Toro: il 3-2 dura però solo otto secondi perché Sipovic di testa infila ancora Micoli. Il Real Rieti non ci sta, si getta subito in avanti ritornando a +1 con un rasoterra di Halimi. La squadra di Patriarca resta in attacco, consapevole di quanto la differenza reti possa essere decisiva in questo momento: all’11’15’’, palo di Rafinha. Poco più di un minuto più tardi, il quinto gol arriva, ancora con Pedro Toro. Negli ultimi 5’30’’, Centar con il portiere di movimento (Mulahmetovic), ma la mossa non è azzeccata, tanto che Saul ci mette 8 secondi per portare a sei i gol del Real. Che diventano sette con il sinistro potente e centrale di Luizinho Brizzi. Si torna in campo sabato: il Rieti è vicino alla meta, ma non può distrarsi.
 

REAL RIETI-CENTAR SARAJEVO 7-3 (2-2 p.t.) FOTOGALLERY
REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Brizzi, Vieira, Saul, Halimi, Corsini, Rafinha, Martinelli, Pedro Toro, Duio, Turmena, Cesaroni, Guennounna. All. Patriarca

CENTAR SARAJEVO: Omerbegovic, Sipovic, Radmilovic, Mulahmetovic, Jelic, Mrso, Salcin, Jusic, Duderija, Handzic, Kapo. All. Lokmer

MARCATORI: 2'04'' p.t. Vieira (R), 3'54'' Saul (R), 5'14'' Jelic (C), 8'06'' Jusic (C), 4'36'' s.t. Pedro Toro (R), 4'44'' Sipovic (C), 5'11'' Halimi (R), 12'28'' Pedro Toro (R), 14'38'' Saul (R), 16'07'' Brizzi (R)

AMMONITI: Mulahmetovic (C), Radmilovic (C)

ARBITRI: Gabor Kovacs (Ungheria), Josip Barton (Macedonia), Costas Nicolaou (Cipro) CRONO: Chiara Perona (Italia)

NOTE: al 18'47'' p.t. allontanato il tecnico Lokmer (C) per proteste


Secondo successo per lo Sporting Lisbona, che batte 5-1 l'Halle-Gooik e conquista aritmeticamente un posto nell'Elite Round. Nel primo tempo, con Bellarte che schiera sin dal calcio d'inizio il portiere di movimento, è Caio a segnare il gol del vantaggio. Bissoni salva la porta dei belgi su una punizione a cucchiaio di Merlim, poi Dieguinho dalla lunga distanza e con la porta vuota centra la traversa. Nei primi 5'07'' della ripresa, la partita si chiude con i gol di Diogo (di sinistro) e Merlim (di destro); Leitao accorcia le distanze, ma un destro dalla sua metà campo di Leo e un rigore di Fortino fissano il punteggio sul 5-1. 

HALLE-GOOIK-SPORTING LISBONA 1-5 (0-1 p.t.)
HALLE-GOOIK: Zaramello, Dujacquier, Leitao, Bissoni, Grello, Sababti, Vermeir, Zerouali, Cirlincione, Leo C., Teixeira, Rahou, Vandenheede, Seghers. All. Bellarte

SPORTING LISBONA: Marcao, Diogo, Joao Matos, Deo, Caio, Paulinho, Pedro Cary, Djo, Leo S., Merlim, Cavinato, Dieguinho, Fortino, Gonçalo. All. Dias. 

MARCATORI: 4'49'' p.t. Caio (S), 1'07'' s.t. Diogo (S), 5'05'' Merlim (S), 9'28'' Leitao (H), 13'14'' Leo S. (S), 17'14'' rig. Fortino (S)

AMMONITI: Sababti (H), Cavinato (S), Zaramello (H), Bissoni (H)

ARBITRI: Costas Nicolaou (Cipro), Simon Rogers (Irlanda), Josip Barton (Macedonia) CRONO: Chiara Perona (Italia)


UEFA FUTSAL CUP, MAIN ROUND
GRUPPO 5 – PALAPATERNESI, FOLIGNO


PRIMA GIORNATA (mercoledì 12 ottobre)
Sporting Lisbona-MNK Centar Sarajevo 7-1
Real Rieti-FP Halle-Gooik 2-2

SECONDA GIORNATA (giovedì 13 ottobre)
FP Halle-Gooik-Sporting Lisbona 1-5
Real Rieti-MNK Centar Sarajevo 7-3
CLASSIFICA: Sporting Lisbona 6 punti, Real Rieti 4, Halle-Gooik 1, MNK Sarajevo 0.

TERZA GIORNATA (sabato 15 ottobre)

MNK Sarajevo-FP Halle-Gooik (ore 18, diretta realrietichannel.tv)
Real Rieti-Sporting Lisbona (ore 21, diretta Sportitalia) 

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010