Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
07/10/2012 News dalle sedi

La squadra di Ranieri si arrende 4-2 all'Asti

Clicca sulla foto per ingrandirla

Il Real esce sconfitto dal PalaSanquirico di Asti per 4-2 dopo una partita intensa, che non ha lesinato  occasioni da gol ed emozioni. I padroni di casa, dopo un primo tempo ampiamente condotto, rischiano di compromettere la partita, ma un errore dal dischetto di capitan Giasson annienta le speranze di un Real che dopo l’ennesima buona prestazione, torna a casa con zero punti.

LA CRONACA
Il primo tempo della gara si può riassumere cosi : Asti propositivo e Real che non riesce ad essere incisivo. L’esperienza di uomini come Vampeta e Fortino garantisce ai padroni di casa di gestire il pallone per quasi tutta la prima frazione di gioco. Il Real, inizialmente, appare un po’ sulle gambe e Asti ne approfitta, confezionando nei primi cinque minuti, almeno tre occasioni da gol. Al sesto minuto, Vampeta, servito splendidamente da Ramon, deposita in rete il gol dell’1-0 per i padroni di casa. Il Real accusa il colpo, e dopo un paio di minuti Asti raddoppia con gol di Ramon.  Si va riposo sul 2-0, con i padroni di casa che nei minuti finali lasciano un po’ di campo al Real, che non riesce a concretizzare. La ripresa si riapre con la squadra di mister Ranieri che appare più propositiva, dopo due minuti, infatti, arriva il gol di riapre la partita. Schema su calcio di punizione che si concretizza, Urio serve Giasson sul secondo palo, che deposita a colpo sicuro. 2-1. Il gol da sicuramente coraggio al Real, che neanche un paio di minuti dopo, ha l’occasione per pareggiare. Kiko stende in aria di rigore Rizzo, e i direttori di gara concedono il rigore. E’ capitan Giasson (nella foto) che si presenta sul dischetto, indirizza alla destra dell’estremo difensore avversario che sfiora e mantiene in vantaggio i suoi.  Un duro colpo per gli amaranto- celesti che, pochi minuti dopo, subiscono il quello di grazia. Fortino prova a driblare in aria di rigore un Molitierno che lo sfiora appena, il pivot avversario cade e l’arbitro concede un discutibile calcio di rigore, ed una ancor più discutibile espulsione ai danni dell’estremo difensore reatino. Miccioni prende il posto di Molitierno tra i pali, e Fortino dal dischetto non perdona. 3-1.  Il gol del 4-1 nasce da una brutta palla persa in fase offensiva, con rapido contropiede dei padroni di casa, bravi a pilotare il pallone nella metà campo avversaria velocemente e chiudere definitivamente la partita. Da qui, la partita ha poco da raccontare, ed è inutile il gol del definitivo 4-2 di Papù a dieci secondi dalla fine.



IL TABELLINO

ASTI: Kiko, Lima, Caria, Celentano, Ramon, Cavinato, Dias, Vampeta, Fortino, Marquinho, Cannella, Casassa. All. Tabbia.
REAL RIETI:
Molitierno, Giasson, Menini, Thiago Alcantara, Costa, Rizzo, Papù, Giustozzi, Alemao, Urio, Di Filippo, Miccioni. All. Ranieri.
ARBITRI:
Stefano Lena (Treviso), Gianantonio Leonforte (Vicenza) CRONO: Giacomo Allotta (Torino).
MARCATORI:
13’ Vampeta (A), 16’30’’ tl Ramon (A) del p.t., 2’14’’ Giasson (R), 10’02’’ rig. Fortino (A), 11’27’’ Cavinato (A), 19’50’’ Papù (R) del s.t.
AMMONITI:
Alemao (R), Urio (R).
ESPULSI:
Molitierno (R) al 10’01’’ per aver interrotto una chiara occasione da gol.
NOTE:
al 4’44’’ del s.t. Kiko (A) neutralizza un rigore di Giasson

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010