Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
23/10/2016 News dalle sedi

Nardacchione-Castrogiovanni: impresa a Matera

La Salinis conferma di attraversare un ottimo momento e coglie la sua prima vittoria esterna grazie al colpaccio per 2-1 a Matera, ottenuto sfoggiando sin dalle prime battute grande autorevolezza e totalizzando così sette punti nelle ultime tre giornate. Il primo tempo si chiude a reti inviolate sebbene sia la Salinis a menare le danze: la prima palla gol è per i rosanero con Rondon che anticipa l’uscita di Taibi ma la sua conclusione termina a lato di pochissimo. Subito dopo ci prova lo stesso Taibi con una sventola da lontano ma La Rocca sfodera ottimi riflessi, così come – pochi istanti più tardi – sulla conclusione ravvicinata di Bavaresco. Altre due ghiotte occasioni per i rosanero con Rondon che mette fuori da buona posizione e Nardacchione che si vede negare l’1-0 da un intervento a mano aperta di Taibi. Appena varcato il giro di boa della prima frazione si registrano le due palle gol più clamorose, una per parte: dapprima è Perri che salva sulla linea una conclusione di Bavaresco a portiere battuto poi, sul rovesciamento di fronte, Galan centra il palo da due passi su una rimessa astutamente battuta da Dentini. Prima del riposo c’è una nuova prodezza di Taibi che dice di no ad un’altra sventola da fuori di Nardacchione. La supremazia rosanero si concretizza in avvio di ripresa: dopo pochissimi secondi Taibi si avventura in una temeraria sortita offensiva ma il suo tiro viene rimpallato e ne approfitta Nardacchione che fa centro con una lunga parabola dalla propria metà campo. E il raddoppio arriva già al 3’ con una fuga in contropiede di Castrogiovanni conclusa da un diagonale chirurgico che si insacca sul palo lungo. Potrebbe anche triplicare la squadra di Lodispoto, ma su una ripartenza pressoché identica alla precedente Galan mette fuori di un soffio, con Nardacchione tutto solo sul secondo palo. I padroni di casa si scuotono e ci vuole tutta la bravura di La Rocca che si oppone più volte alle conclusioni da fuori di Guga, ma a metà tempo sugli sviluppi di una punizione di seconda ingenuamente concessa dalla Salinis è decisivo il salvataggio in extremis di Rondon sul tiro di Bavaresco. La Salinis però spreca troppo: è Nardacchione che per due volte fallisce in contropiede il colpo del K.O. mettendo a lato in entrambi i casi su suggerimento di Rondon ed i rosanero si vedono dunque costretti a stringere i denti sino alla fine, anche perché a pochi istanti dalla sirena Guga accorcia le distanze con un prepotente spunto personale che ferma l’imbattibilità della squadra di Lodispoto a quota 95’. Ma è troppo tardi ormai per i padroni di casa: la Salinis porta via l’intera posta in palio confermando di avere le qualità tecnico-tattiche per gestire le situazioni più scabrose e la capacità di soffrire quando serve.

 

IL TABELLINO

REAL TEAM MATERA-SALINIS 1-2

REAL TEAM MATERA: Taibi, Zancanaro, Duzao, Guga, Bavaresco, Fabiano, Vivilecchia, Sabia; n.e.: Rondinone, D’Oppido, Appella, Provenza. All. Ferrara.

SALINIS: La Rocca, Rondon, Galan, Castrogiovanni, Nardacchione, Perri, Dentini; n.e.: Termine, Riondino, C. Angiulli, Schiavone, D.M. Angiulli. All. Lodispoto.

ARBITRI: Petrillo (Catanzaro) e Prisma (Crotone); crono: Vallone (Crotone).

RETI: s.t.: Nardacchione 0’14”, Castrogiovanni 2’54”, Guga 19’34”.

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010