Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
02/11/2016 News dalle sedi

Rosanero in scioltezza: sette gol al Catania

Tutto facile per una Salinis che al piccolo trotto regola per 7-2 il fanalino di coda Catania nel turno infrasettimanale e si rimette in marcia dopo lo stop casalingo nel derby col Cisternino. La prima palla gol è per gli etnei ma La Rocca sfodera un gran riflesso sulla botta dalla media distanza di Moraes; il gol però lo trova la Salinis al 7’ con Termine che, su assist di Perri, finalizza con una spaccata da pochi passi un elaborato schema su corner. La reazione dei siciliani è tutta in una punizione alta di Lombardi e al 13’ Perri raddoppia con una prepotente percussione centrale. Subito dopo un intervento aereo di Fumes salva sulla linea il 3-0 al lob di Galan a portiere battuto poi Dalcin sventa di istinto sul tiro a botta sicura di Perri. A fil di sirena l’occasione più ghiotta per triplicare tocca a Termine, smarcato da un tocco geniale di Nardacchione, ma il suo pallonetto su Dalcin si perde di poco oltre la traversa.

In avvio di ripresa la Salinis, priva di Rondon per infortunio e Dentini per squalifica, appare un po’ distratta e concede ben quattro palle gol agli ospiti con Fumes, Moraes e ancora Fumes poi, dopo un palo di Castrogiovanni, è Termine che salva sulla linea la conclusione di Da Costa. Passano pochi secondi e Termine è ancora protagonista dalla parte opposta del campo insaccando con un tocco facile facile su splendido assist di Castrogiovanni. Ma il Catania non si arrende ed accorcia le distanze al 9’ con Lombardi che ribadisce in rete una conclusione di Da Costa respinta da La Rocca. La Salinis capisce che non è il caso di scherzare e si riporta subito a +3 con Castrogiovanni che sfrutta un astuto tocco su punizione di Galan. La gara entra in una lunga fase di stanca ma ci pensa Moraes a riaccendere il finale infilando un La Rocca apparso nella circostanza non impeccabile. Il portiere italo-venezuelano però si riscatta subito con un intervento provvidenziale sulla fuga solitaria di Da Costa e la Salinis chiude i conti con tre reti in ripartenza in meno di un minuto con Galan, Castrogiovanni e Termine, che firma così la tripletta personale. La squadra di Lodispoto sale dunque a quota 10 e sabato prossimo è attesa dal non facile impegno sul campo dell’Eboli.

 

IL TABELLINO

SALINIS-CATANIA 7-2

SALINIS: La Rocca, Perri, Castrogiovanni, Riondino, C. Angiulli, Termine, Nardacchione, Galan, Schiavone, Dambra; n.e.: Ferrante, Gorgoglione. All. Lodispoto.

CATANIA: Dalcin, Fumes, Lombardi, Moraes, Da Costa, Milluzzo, Scarcella; n.e.: Scalora, Rodolico, Siracusa, Di Franco, Capizzi. All. Grasso.

ARBITRI: Raimondi (Battipaglia) e Caprioli (Venosa); crono: Nitti (Barletta).

RETI: p.t.: Termine 6’03”, Perri 12’25”; s.t.: Termine 4’19”, Lombardi 8’02”, Castrogiovanni 10’08”, Moraes 16’24”, Galan 18’34”, Castrogiovanni 18’50”, Termine 19’25”.

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010