Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
05/11/2016 News dalle sedi

La squadra di Ranieri sbatte contro il muro del Pesarofano

Clicca sulla foto per ingrandirla

ROMA - La aveva indicata come una partita difficile, contro una delle favorite del torneo mister Ranieri. E così è stata Olimpus Roma-Pesaro Fano. La gara si è mantenuta in equilibrio fino agli ultimi due minuti di gioco e la formazione blues ha dimostrato comunque di avere grande carattere rispondendo colpo su colpo agli avversari per l'intera gara. 

IL MATCH - Al minuto 5'52'' il Pesarofano passa in vantaggio con Lamedica, imbeccato da un assist di Diego (0-1). Dopo 36'' l'Olimpus pareggia con Leonardo Del Ferraro che intuisce l'uscita dai pali di Montefalcone e calcia in porta, sul secondo palo, la palla dell'1-1. Partita molto viva con Stringari da una parte e Federico Di Eugenio dall'altra che provano a sbloccare la partita. Ci riesce il Pesarofano al 10' con Lamedica che approfitta di una disattenzione della retroguardia dell'Olimpus (1-2). Al 13' gli ospiti calano il tris con Egea (1-3), confermando di essere letali in contropiede. Ma al 19' la formazione guidata da Fabrizio Ranieri riapre la gara: Velazquez se ne va lungo l'out di destra e calcia sul secondo palo, Egea intercetta e spedisce nella propria rete. Prima frazione di gioco che si chiude sul 2-3. Parte forte l'Olimpus nella ripresa ma a passare è ancora la formazione ospite: Stringari se ne va sulla destra e calcia sul secondo palo dove c'è Hector che indirizza in rete (2-4). Dopo soli 16'' l'Olimpus si fa sentire: azione corale della formazione di Ranieri con Osni Garcia che calcia in porta, respinge il palo, palla che arriva a Cintado che in diagonale insacca (3-4). Ci provano per la formazione blues Osni Garcia e Velazquez ma Montefalcone si difende con le unghie. Al 10' è la traversa ad impedire a Manuel Del Ferraro di segnare una grande rete con una botta dalla distanza che aveva colto di sorpresa l'estremo difensore del Pesarofano. 11'52'' stavolta è il palo ad impedire a Federico Di Eugenio e all'Olimpus di conquistare il pari. Al 17'' doppia occasione per Cintado, Montefalcone è ancora attento ed impedisce alle conclusioni del giocatore spagnolo di entrare in rete. Olimpus schierata con il portiere di movimento e Pesarofano che ne approfitta: Hector mette a segno una doppietta nei due minuti finali della gara, nonostante una buona pressione offensiva della compagine blues. Partita che si chiude dunque sul 3-6 a favore del Pesarofano. Olimpus che resta ferma a quota 13 punti.

 

OLIMPUS ROMA-ITALSERVICE PESAROFANO 3-6 (2-3 p.t.)

OLIMPUS ROMA: L. Del Ferraro, Osni Garcia, Martin Delgado, Cintado, M. Del Ferraro, Velazquez, L. Pizzoli, F. Di Eugenio, Marchetti, Milani, A. Di Eugenio, Bardoscia. All. Ranieri

ITALSERVICE PESAROFANO: Montefalcone, Vagnini, Bonci, Tonidandel, Diego, Egea, Cuomo, Hector, Stringari, Mercolini, Lamedica, Gennari. All. Cafù

MARCATORI: 5'52'' p.t. Lamedica (P), 6'28'' L. Del Ferraro (O), 9'51'' Lamedica (P), 12'21'' Egea (P), 19' aut.Egea (O), 5'50'' s.t. Hector (P), 6'06'' Cintado (O), 18' Hector (O), 20' Hector (P)

AMMONITI: Tonidandel (P), F. Di Eugenio (O), Hector (P)




--

Ufficio Stampa

OTTAVIANICOMUNICAZIONE

 

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010