Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
05/11/2016 News dalle sedi

Battuta d'arresto per i rosanero: vince la Feldi Eboli

Prima sconfitta esterna per la Salinis che ad Eboli incassa un passivo di 7-2. Dopo aver tenuto bene il campo nella prima frazione, i rosanero hanno commesso troppe ingenuità nella ripresa spianando la strada ai padroni di casa.

Le due squadre partono sfidandosi a viso aperto ma le occasioni migliori sono per i campani: al 5’ La Rocca sbarra il passo a Borsato con una provvidenziale uscita bassa, al 6’ un diagonale di Bebetinho si infrange sul palo e subito dopo La Rocca è miracoloso con un doppio intervento su Borsato da distanza ravvicinata. Passata la sfuriata iniziale dei padroni di casa, la Salinis si riorganizza e copre meglio gli spazi rendendosi anche pericolosa al 14’ con una girata di Rondon sventata da un ottimo intervento di Gilli. Ma proprio quando il peggio sembrava passato un errore in impostazione di Perri ha favorito la ripartenza dell’Eboli con Bebetinho che, favorito da un rimpallo, ha fatto secco La Rocca al 15’. È il gol che manda la Salinis all’intervallo sotto di un gol ma nella ripresa la musica non cambia. Anzi le cose si mettono subito male con il rigore trasformato da Borsato per un fallo di La Rocca su Duarte: Lodispoto rigioca la carta che gli disse bene col Noicattaro gettando nella mischia il dodicesimo Gorgoglione ma stavolta non ha fortuna. Frosolone aumenta il vantaggio con un diagonale all’8’ dando inizio al suo personalissimo show ma poco dopo un nervosissimo Arillo rimedia un rosso diretto per un colpo proibito a Perri: i rosanero approfittano della superiorità numerica ed accorciano le distanze con una girata di Rondon ma al 10’ una sventola di Borsato si infrange contro la traversa e rimbalza a cavallo della linea bianca. Dentro o fuori? Gli arbitri non hanno dubbi e decretano il gol. E la Salinis, nonostante Lodispoto ci provi col full power, scivola fuori dal match: lo dimostra l’ingenuità di Galan che al 16’ rimedia un rosso per doppia ammonizione e favorisce la rete di Frosolone che sfrutta l’uomo in più. La gara ormai non ha più pathos: i padroni di casa allungano ulteriormente con Duarte che al 18’ approfitta del portiere di movimento per centrare la porta incustodita, poi Rondon – davvero l’ultimo ad arrendersi nelle file della Salinis – alleggerisce il passivo con una sventola all’incrocio che supera Sinno, subentrato nel finale a Gilli. Ma proprio a fil di sirena arriva l’hat trick di Frosolone che infila la porta vuota da metà campo siglando la tripletta personale e fissando il risultato sul 7-2. Una battuta d’arresto che la Salinis dovrà riscattare sabato prossimo al PalaColombo di Ruvo ospitando il Catanzaro con inizio alle ore 18.00.

 

IL TABELLINO

FELDI EBOLI-SALINIS 7-2

FELDI EBOLI: Gilli, Bertoni, Frosolone, Borsato, Arillo, Bebetinho, Duarte, Sinno; n.e.: Graziano, Moccaldi, Caponigro, Nigro. All. Oranges.

SALINIS: La Rocca, Rondon, Perri, Galan, Nardacchione, Castrogiovanni, Termine, Riondino, Schiavone, Gorgoglione; n.e.: Dambra, C. Angiulli. All. Lodispoto.

ARBITRI: Loria (Roma) e Gallinella (Foligno); crono: Francese (Battipaglia).

RETI: p.t.: Bebetinho 14’24”; s.t.: Borsato rig. 5’06”, Frosolone 7’08”, Rondon 9’12”, Borsato 9’54”, Frosolone 16’52”, Duarte 17’54”, Rondon 19’45”, Frosolone 20’00”.

NOTE: nel s.t. espulsi all’8’43” Arillo e al 15’16” Galan.

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010