Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
29/10/2016 Serie A2

Conclusa la 5ª giornata: Prato e Cisternino inarrestabili. Meta ko con la Real Dem

Clicca sulla foto per ingrandirla

Spettacolo, gol, grandi giocate, partite equilibrate e goleade in un quinto turno di Serie A2 di straordinaria importanza per la classifica di molte squadre.

Il Prato mantiene la testa della classifica nel Girone A, ma fatica contro l'Aosta. I lanieri passano in vantaggio sul finire del primo tempo con Victor, poi subiscono il pareggio nella ripresa per mano di Sanchez. A 34 secondi dalla sirena Murilo fa esplodere l'EstraForum, segnando il gol vittoria. L'Italservice Pesarofano, invece, perde a Ciampino. Al PalaTarquini, l'Anni Nuovi, sotto 2-3, prima pareggia con Papù, poi fa 4-3 con Djelveh. La squadra di Micheli è ora al secondo posto assieme a Milano, reduce da un successo al cardiopalma in casa del Fratelli Bari Reggio Emilia (9-6, poker di Fantecele). Con un risultato simile (9-5), la B&A Sport Orte espugna il campo dell'Atlante Grosseto e si porta al quarto posto assieme a Pesarofano, Real Arzignano e Olimpus, rispettivamente vittoriose contro Bubi Alperia Merano (5-2) e Capitolina Marconi (5-4). Chi non sfrutta l'occasione è il Cagliari, che non va oltre il 3-3 in casa contro il Castello.

CLICCA QUI PER I TABELLINI DEL GIRONE A

Nel Girone B succede praticamente di tutto: il Meta perde la testa della classifica dopo la sconfitta (prima in campionato) in Abruzzo, sul campo della Real Dem. Basta un gol di Calderolli alla squadra di Cardarelli per superare l’ostacolo. Il Cisternino, invece, continua a vincere ed è primo da solo in classifica. Partita tesissima quella vinta in casa della Salinis dalla squadra di Parrilla, che si impone con il risultato di 4-2 (un po’ di sofferenza nel finale). L’altra squadra imbattuta del gruppo è il Cristian Barletta, che con uno straordinario Garrote (tripletta) passa sul campo del Catanzaro. Fa festa anche il Noicattaro, che nel posticipo delle 17 strapazza il Catania, ultimo dopo 5 sconfitte consecutive. Rotondo (poker) sugli scudi, in una partita finita 6-0. Goleada pazzesca del Feldi Eboli che supera 14-0 la Real Ream Matera in grande difficoltà e seconda peggior difesa del torneo. Vince anche il Policoro, che sale a 7 punti e si tira fuori dalla zona playout, dove invece rimane il Sammichele. Ma il grande “classico” della giornata, viene vinto dall’Augusta in casa del Bisceglie. I siciliani, in vantaggio 2-0 a tre minuti dalla fine dopo la doppietta di Jorginho, si fanno raggiungere sul 2-2. Ma a 10’ dalla fine, il pivot segna il suo 10° gol in campionato, raggiungendo la vetta della classifica marcatori e regalando tre punti ai suoi.

CLICCA QUI PER I TABELLINI DEL GIRONE B

 

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010