Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
01/11/2016 Serie A2

Conclusa la 6ª giornata: cade il Prato, super Pesarofano. Colpo Policoro. Bisceglie ko

Clicca sulla foto per ingrandirla
Si è conclusa un’altra grande giornata di Serie A2, in attesa del posticipo del Girone B fra Cisternino e Catanzaro, match che si gioca domani.

Cade il Prato (capolista del Girone A) per la prima volta in stagione. I toscani – che avevano preso 6 gol in 5 gare – ne prendono 6 tutti insieme sul campo dell’Italservice Pesarofano. Non basta il solito Josiko contro l’urto di Stringari e Tonidandel. Con grande fatica vince l’Olimpus Roma, che passa sul campo del Castello. E’ il solito Osni Garcia che regala la vittoria ai laziali, con il gol del 4-3 a pochi minuti dalla fine. Ora l’Olimpus è a soli due punti dalla vetta. Ma chi spreca l’occasione per balzare al comando è il Milano, che perde contro il Bubi Alperia Merano. E’ il bomber Beregula a rubare la scena, segnando una doppietta. Il solito Amoroso consegna la vittoria al Real Arzignano contro l'Atlante Grosseto. Pirotecnico pareggio nel derby fra Capitolina Marconi e B&A Sport Orte: la Capitolina rimonta nel finale. Sotto 2-4, segnano Becchi prima e Alfonso poi (a 30’’ dalla fine). Cade per la seconda volta in stagione il Ciampino Anni Nuovi, altra squadra che spreca un’occasione. Dessì e Victor regalano la vittoria al Cagliari, che si tira fuori da una posizione poco comoda di classifica. Sesta sconfitta consecutiva per l’Aosta, che perde contro i F.lli Bari Reggio Emilia in una gara aperta dall’autogol di Birochi Filho, il suo giocatore più rappresentativo.

CLICCA QUI PER I TABELLINI DEL GIRONE A

E nel Girone B la classifica continua ad accorciarsi. Perdono Feldi Eboli e Cristian Barletta, che erano le inseguitrici più vicine al Cisternino. Ne approfitta l’Augusta, che con l’11° gol stagionale di Jorginho (vantaggio di Bagatini), liquida la pratica Eboli. Il Barletta, invece, perde la sua imbattibilità e cade contro il Sammichele, che esce alla grande dalla crisi (decisivo il gol di Pires per il 2-1 finale). Classifica ancora più corta dopo la seconda sconfitta consecutiva del Meta, che perde in maniera incredibile col Policoro. I siciliani passano in svantaggio, ribaltano a 5 minuti dalla fine ma incassano 2 gol in meno di un minuto. E’ Sampaio l’eroe di giornata. La Real Dem batte 6-1 la Real Team Matera, giocando un ottimo secondo tempo (sugli scudi Paschoal). Matera sempre più in difficoltà, così come il Catania, che nel lunch match di mezzogiorno viene battuto da una grande Salinis, che dilaga nel finale con Termine e Castrogiovanni (finisce 7-2). Ma la squadra che sta deludendo più di tutte è il Futsal Bisceglie, la più grande avversaria dell’Isola un anno fa e ora sconfitta 4 volte su 6. Sanchez segna (come sempre), ma non basta. Letali i due gol in 12 secondi di Garofalo e Lopez, per una squadra che sciupa la palla del pareggio con il tiro libero di Peruzzi, parato da Di Ciaula a un secondo dalla fine.

CLICCA QUI PER I TABELLINI DEL GIRONE B

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010