Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
30/09/2016 Serie B

Sabato si gioca la 1ª giornata di campionato: la presentazione delle gare

Clicca sulla foto per ingrandirla

Ancora più ricca di un anno fa. E’ una Serie B a 97 squadre quella che partirà in questo weekend, dove il futsal torna a essere protagonista in Italia.  Quattordici formazioni per girone (13 nel gruppo G) pronte a darsi battaglia per raggiungere la Serie A2.

Nel Girone A ci riproverà il Bergamo (qualificato alla scorsa Final Eight di Coppa Italia) che riceve il Città di Asti nel primo turno. Un gruppo pieno di novità, come Pavia, Mediterranea e Rhibo Fossano, oltre al Real Cornaredo, che lo scorso anno lottò fino in fondo per la promozione con i F.lli Bari Reggio Emilia. Anche il CLD Carmagnola, retrocesso dopo il playout perso contro l’Aosta al termine della stagione scorsa, punta a recitare un ruolo da protagonista.

Gran parte delle squadre che formavano il gruppo C che l’anno scorso fu vinto dal Castello, oggi fanno parte del Girone B, dove c’è il Carrè Chiuppano (retrocesso dalla A2) ma anche un Vicenza molto agguerrito, dopo la semifinale di Coppa Italia raggiunta lo scorso anno. Il Faventia ha sfiorato la promozione qualche mese fa e ora vuole centrare l’obiettivo A2. Curiosità per il Futsal Cornedo di Giuliano Boscaro, uno dei maggiori talenti della Nazionale Under 17 guidata da Carmine Tarantino.

Il Girone C è il regno delle squadre toscane e di quelle liguri. Qualcuno sogna di ripetere il percorso dell’Atlante Grosseto, volato in A2. Fra queste c'è la Leonardo, che ha perso la finale playoff contro il Bubi Merano nella passata stagione.

C’è il nuovo Montesilvano nel Girone D. Ai quarti di finale playoff in Serie A lo scorso anno (eliminati dal Rieti), gli abruzzesi ripartono dalla B. Debuttano sull’ostico campo dell’Angelana, una delle potenze del gruppo insieme a Cus Ancona e Torresavio Cesena. Anche qui, tante novità. Dall’Eta Beta al Futsal Todi, passando per il PSG Potenza Picena.

Il Girone E, vinto dalla Capitolina Marconi nella passata stagione, interessa squadre del centro-sud. Si passa dalle conferme, come Lido di Ostia e Brillante Torrino, alle novità assolute, come la Mirafin arrivata in Serie B anche grazie alle magie di Vinicius Bacaro, ex stella della Nazionale campione d’Europa ad Anversa nel 2003.

Senza Barletta e Noicattaro, grandi rivali dell’anno scorso arrivate entrambe in A2, c’è spazio per le altre nel Girone F. Il Futsal Barletta proverà a ripetere il cammino dei cugini, ma occhio alle solite Giovinazzo, Manfredonia e Apulia Food Canosa, oltre a tante storiche società pugliesi. Atletico Cassano, Cus Molise, Olympique Ostuni e Signor Prestito CMB le novità del campionato.

Nel Girone G tantissime pretendenti alla promozione. Dall’Odissea 2000, vincitrice della Coppa Italia dell’anno scorso (ma orma senza il player-manager Sapinho) al Real Cefalù, dal Corigliano (l’anno scorso in Serie A) al Real Rogit, passando per il Maritime Augusta, il vero dream team di questa Serie B. Il faraonico mercato ha portato in dote le prodezze di Follador (arrivato dall’Asti) e di Xuxa Zanchetta, meraviglioso condottiero del Real Rieti che l’anno scorso ha sfiorato la vittoria dello scudetto.

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010