Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
30/10/2016 Under 21

Weekend di ribaltamenti e sorprese: il racconto della giornata di campionato

Clicca sulla foto per ingrandirla

Nel Girone A, l'Asti vince 3-2 lo scontro diretto con la MyGlass CLD Carmagnola e sale al comando solitario, complice il pari dell'Aosta contro il Rhibo Fossano. Nel B, missione compiuta per il Lecco, da solo a punteggio pieno dopo il successo col Futsal Palaextra e il turno di riposo del San Biagio Monza. In Veneto, il derby costa caro al Vicenza, che viene battuto e agganciato al secondo posto dal Verona (sul secondo gradino del podio c'è anche il Real Arzignano). In testa, invece, c'è il Carrè Chiuppano, che cala il settebello al Futsal Fiemme. Nell'altro raggruppamento (D), la Fenice Veneziamestre si aggiudica lo scontro diretto con la Came Dosson ed è virtualmente in testa alla classifica, ma con tre punti di svantaggio dalla capolista Luparense, che va in doppia cifra contro il Canottieri Belluno.

Il primato solitario dall'AT.ED.2 Forlì è durato solo poche giornate. I Galletti vengono battuti 6-4 dal Fratelli Bari Reggio Emilia, ora al comando assieme al Kaos Futsal, che non ha alcun problema contro il Torresavio Cesena. Nelle Marche, invece, frena il Corinaldo (pari con l'Eta Beta), mentre viaggiano spedite Italservice Pesarofano e Futsal Cobà dopo i successi con Torronalba Castelfidardo e Cus Ancona. Anche in Toscana si muove la classifica: il Gisinti Pistoia pareggia con la Mattagnanese ma rimane in testa, complice il netto ko del Montecalvoli in casa del Cus Pisa. Salgono Città di Massa e Prato. In Abruzzo, il Pescara non si ferma più: il Delfino vince il secondo derby nel giro di una settimana (prima l'Acqua&Sapone Unigross, poi il Montesilvano) e rimane in vetta assieme alla Real Dem, che espugna Venafro. Nel Lazio, lo scontro diretto se lo aggiudica la Mirafin, capace di espugnare col risultato di 8-5 il campo del Todis Lido di Ostia. Intanto, la Cioli Cogianco mantiene il passo della squadra pontina. E' partito anche il girone sardo, quel gruppo N dove Cagliari, Delfino e Cagliari 2000 hanno subito dimostrato di avere il passo giusto.

A sorpresa, in Campania il Futsal Casoria scivola in casa contro il Futsal Fuorigrotta (7-3) e spiana la strada alla capolista solitaria Feldi Eboli, reduce dall'8-2 alla Luca Celeste Millennio. In Pug e lia, il Futsal Barletta vince il derby con il Cristian (7-6 soffertissimo) e rimane in testa assieme alle Aquile Molfetta, che spiccano il volo dopo il 7-3 all'Apulia Food Canosa. Nell'altro girone, la Block Stem Cisternino – reduce dal 13-5 al Taranto – allunga in classifica complice il turno di riposo dell'Azzurri Conversano. Nel raggruppamento T, il Real Team Matera si aggiudica lo scontro diretto con la Virtus Noicattaro e guarda tutti dall'alto. Classifica cortissima in Calabria. La capolista Edilferr Cittanova è protagonista di un pazzo 10-10 contro la Farmacia Centrale Paola, consentendo l'avvicinamento di Cataforio e Polisportiva Futura. In Sicilia comandano Augusta e Regalbuto, dopo i successi 6-2 sui campi di Catania e Maritime

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010