Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
News

E’ iniziata nel migliore dei modi l’avventura della nuova Nazionale di Menichelli

Clicca sulla foto per ingrandirla

E’ iniziata nel migliore dei modi l’avventura della nuova Nazionale di Menichelli nel girone di qualificazione al 6° Europeo UEFA in calendario nel gennaio del 2010 in Ungheria.

Nel match inaugurale del raggruppamento assegnato alla Lituania e in corso di svolgimento alla S. Darius e S. Girenas Arena di Kaunas l’Italia si è infatti imposta per 10-1 su una Georgia in grado di reggere il confronto solo nel primo tempo terminato con gli azzurri in vantaggio per 1-0.

La differenza tecnico-tattica tra le due nazionali è emersa con il passare dei minuti malgrado un terreno di gioco molto lento e ancora sporco dopo la partita di pallamano del giorno prima tra Lituania e Spagna.

Nella ripresa l’Italia ha infatti preso il largo, raccogliendo poi al 40° la tripletta di Battistella (la prima in una partita ufficiale con la Nazionale), le doppiette di Bertoni e Nora e le reti di Assis, Fabiano e Duarte.

Tutti e dodici i giocatori a disposizione sono stati utilizzati da Menichelli, compresi i debuttanti assoluti Romano e Gigliofiorito (quest’ultimo schierato addirittura nel quintetto iniziale) e il secondo portiere Mammarella subentrato a 4’ dal termine al capitano Feller.

Con Dos Santos e l’altro giovane in attesa di debutto Ercolessi, rimasti in tribuna per scelta tecnica, l’Italia partiva anche con Bertoni, Duarte e Bellomo in campo dal primo minuto.

Dopo l’unico tentativo georgiano di Bobokhidze, deviato al 2° in corner da Gigliofiorito,  il portiere balcanico Zakaidze diventava il protagonista della partita, respingendo in sequenza i ripetuti tentativi azzurri portati in sequenza da Duarte, Bertoni e Assis.

Al 7° l’Italia sbloccava il risultato grazie a un schema su calcio d’angolo battuto da Assis e deviato in rete da Battistella dopo un rimpallo favorevole in area avversaria.

Un minuto dopo l’incrocio dei pali negava a Nora il raddoppio dopo un violento sinistro da fuori area.

La lentezza del campo e la difesa georgiana schierata, come previsto, nei propri dieci metri non agevolavano la manovra degli azzurri che stentavano a prendere confidenza con il taraflex della S. Darius e S. Girenas Arena.

Dopo l’ingresso in campo dell’altro esordiente Romano, il tempo si chiudeva con un paio di tentativi di Bellomo e Duarte sventati dal solito Zakaidze.

Nel secondo tempo la partita non aveva storia, per merito di un’Italia più convinta e favorita dall’ottimo gioco di sponda offerto in attacco da Battistella ma anche dal calo fisico degli avversari che nel secondo portiere Gabuchia, schierato nella ripresa, non trovavano una valida alternativa a Zakaidze.

E così iniziava la pioggia di reti azzurre con il tocco morbido di Assis al 2° su splendido assist di suola con tunnel annesso di Battistella.

Al 5° Italia ancora in rete grazie a uno schema su calcio d’angolo battuto da Bertoni, passato da Bellomo e chiuso in goal sul secondo palo da Fabiano.

Al 7° l’unica vera distrazione difensiva dell’Italia portava al 3-1 georgiano siglato in scivolata daTsnobiladze al termine di una veloce ripartenza di Darchia.

Pochi secondi e Bertoni ristabiliva le distanze con un preciso rasoterra di destro imitato al 10° da Battistella servito sotto misura da Assis e all’11° e al 12° dalla doppietta di Nora.

Gli ultimi due dei quattro goal azzurri realizzati direttamente su schema da calcio d’angolo portavano la firma di Bertoni al 14° e Duarte al 16° al quale si aggiungeva, quasi allo scadere, il definitivo 10-1 realizzato ancora da Battistella su generoso assist di Bertoni al termine di un veloce break italiano.

 

I TABELLINI DELLA PRIMA GIORNATA DEL GRUPPO 4

 

ITALIA-GEORGIA 10-1 (pt 1-0)

ITALIA: Feller, Forte, Gigliofiorito, Battistella, Bertoni, Duarte, Fabiano, Assis, Bellomo,  Romano, Nora, Mammarella. CT: Menichelli

GEORGIA: Zakaidze, Kublashvili, Tsnobiladze, Darchia, Bokeria, Asatiani, Maisaia, Gabuchia, Bobokhidze, Shelegia, Akhaladze, Sozashvili. C.T.: Arveladze

ARBITRI: Bauernfeind (AUT) e Radulovic (MON)

MARCATORI: 7° Battistella (I) del pt; 2° Assis (I), 5° Fabiano (I), 7° 03"  Tsnobiladze (G), 7° 45" Bertoni (I), 10° Battistella (I), 11° e 12° Nora (I), 14° Bertoni (I), 16° Duarte (I), 19° 30" Battistella (I) del st

AMMONITI:/

ESPULSI:/

TIRI LIBERI:0/0, 0/0

 

LITUANIA- BIELORUSSIA 0-6 (pt 0-2)

LITUANIA: Liubauskas, Juozaitis A., Nemanis, Adomaitis, Juozaitis J., Urbelionis, Bezykornovas, Steinas, Buinickij, Lemezis, Bulosas, Baj. C.T.: Kalpokas

BIELORUSSIA: Navoichyk, Lushkouski, Haiduk, Yuraha, Yeliseiu, Zhdanovich, Savintsau, Levus, Kamarou, Kouznesov, Papou, Shvaiba. C.T.: Dasko.

ARBITRI: Panayides (CYP) e Henych (CEK)

MARCATORI:13° Yeliseiu, 19° Papou del pt; 8° Kamarou, 9° Haiduk, 12° Papou 14° Zhdanovich del st

AMMONITI:/

ESPULSI:/

TIRI LIBERI:0/0, 0/0

 

CLASSIFICA: Italia e Bielorussia 3 Lituania e Georgia 0.

 

PROGRAMMA SECONDA GIORNATA (ora locale, +1 rispetto ora italiana)
16.30 Bielorussia - Italia
19.00 Lituania - Georgia 

domenica 22/03/2009
17.00 Georgia - Bielorussia
19.00 Italia - Lituania 

 

Si qualificheranno per l’Europeo ungherese, il primo al quale parteciperanno 12 e non più 8 nazionali, le prime classificate dei 7 gironi di qualificazione oltre alle quattro migliori seconde e alla nazionale ospitante.

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010