Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
News

Troppa Italia per il Vietnam: a Ho Chi Min City finisce 9-0 per gli azzurri, doppiette per Saad e Mentasti

Clicca sulla foto per ingrandirla

L’Italia impone il suo maggior tasso tecnico e rifila una goleada al Vietnam nella penultima amichevole pre-Mondiale. Al Tan Binh Indoor Stadium di Ho Chi Min City, davanti a quasi 2.500 spettatori, gli azzurri travolgono 9-0 i malcapitati padroni di casa guidati da Sergio Gargelli, trascinati dalle doppiette di Saad Assis e Giuseppe Mentasti, che “rompe il ghiaccio” in nazionale maggiore come del resto Alex Merlim; di Vampeta, Gabriel Lima, Marco Ercolessi e Rodolfo Fortino le altre reti. La squadra di Roberto Menichelli vola così in testa alla classifica dell’International Futsal Exhibition Tournament 2012, in virtù del successo ai rigori del Kuwait sull’Uzbekistan nella partita inaugurale della manifestazione. E proprio l’Uzbekistan sarà il secondo e ultimo avversario nella marcia che porterà l’Italia a Thailandia 2012.

“Orfano” di Alessandro Patias e Luca Leggiero – il primo vittima di una distorsione alla caviglia sinistra, il secondo di un affaticamento muscolare – il Ct fa partire titolare Mentasti, schierato in quintetto insieme a Lima, Merlim, Saad e Stefano Mammarella tra i pali; Gargelli risponde con Tran in porta e un quartetto di movimento composto da Tran, Le Quoc, Nguyen Tron, Nguyen Bao, Bui Van. Non bisogna attendere molto – due minuti per l’esattezza – per assistere al vantaggio azzurro. Saad, ispiratissimo, chiama il dai-e-vai a Lima, che chiude il duetto alla perfezione: il cucchiaio del mancino del Barcellona è un “cioccolatino”, lo sportivo pubblico vietnamita applaude a scena aperta. Una manciata di secondi ed ecco il raddoppio. Gli azzurri eseguono alla perfezione uno schema da corner, Saad può liberare il suo sinistro che beffa per la seconda volta Tran, complice l’involontaria deviazione di Nguyen Tron.

La nazionale di casa è stordita,
Gargelli predica calma ma l’Italia continua a macinare gioco. Dopo un’iniziativa di Phung, ci provano prima Lima e poi Fortino, senza fortuna. Ma al minuto 8’32’’ il 3-0 è cosa fatta: è Vampeta, imitando Saad con il cucchiaio, a realizzarlo. Menichelli chiede ai suoi di non abbassare l’intensità facendo attenzione a evitare contrasti pericolosi in ottica Thailandia. Un’ottima trama libera al tiro Forte, che però manda alto; poi Tran è ancora bravo a dire di no a Fortino. Il portiere di casa, però, non può nulla sul diagonale di Lima che, servito da Romano, lo buca per la quarta volta a poco meno di sei minuti dall’intervallo.

Il primo tempo si chiude sul 4-0. Nella ripresa Valerio Barigelli rileva Mammarella, mentre Lima e Saad escono dalle rotazioni e finiscono in anticipo sotto la doccia: per la stella del Barcellona, colpito duro da un avversario, la prima diagnosi parla di una distorsione alla caviglia destra. La ripresa, specie nella fase iniziale, è un ulteriore monologo degli azzurri. Sergio Romano prima si divora un gol dopo essersi fiondato su un pallone vagante, poi sulla transizione innescata da Forte si riscatta servendo un assist al bacio per Fortino, che finalmente riesce a sbloccarsi. Meno di un minuto e arriva il sesto gol, con un altro perfetto schema da fallo laterale: Forte alza per Romano, destro al volo del laterale della Cogianco e Merlim sul secondo palo deve solo spingere il pallone in rete di destro. Per il giocatore dell'Alter Ego Luparense si tratta del primo centro in nazionale, azzurri avanti 6-0. Al 4’16’’ arriva anche la gioia personale per Ercolessi, che con il suo marchio di fabbrica – il sinistro – sorprende il pur bravo Tran dalla distanza. Alla festa del gol manca Mentasti, ma il pivot classe 1991 – il più giovane del gruppo azzurro – timbra due volte il cartellino in meno di due minuti e si toglie la soddisfazione personale dei primi gol in nazionale maggiore. Al 5’54’’ il giocatore della Cogianco Genzano riceve il pallone in banda destra, controlla ottimamente e “brucia” il portiere avversario sul primo palo. Poi, dopo un’azione di Vampeta tanto travolgente quanto sfortunata, insacca con un perfetto piatto destro sull’invitante scarico di Ercolessi.

Il Vietnam si getta in avanti alla ricerca del gol della bandiera, per regalare una gioia ai tifosi accorsi al palazzetto per incitarlo, oltre che per ammirare i campioni azzurri. Ma Barigelli non lascia nemmeno le briciole, opponendosi prima a Luru e poi, con un grande intervento, a Tran Long. Finisce 9-0 per l’Italia: un buon test a poco più di una settimana dal Mondiale, ma in Thailandia le avversarie saranno probabilmente un’altra cosa…

VIETNAM-ITALIA 0-9 (p.t. 0-4)
VIETNAM
Tran, Le Quoc, Nguyen Tron, Nguyen Bao, Bui Van, Dang, Ly, Ngo Anh, Phung, Tran Long, Tran Van, Luru, Ngo Duy, Mai Thanh, Pham Thanh, Ngo Dinh Ct.: Gargelli

ITALIA
Mammarella, Mentasti, Merlim, Saad, Lima, Ercolessi, Forte, Romano, Honorio, Fortino, Vampeta, Barigelli, Miarelli Ct.: Menichelli

ARBITRI
: Amad (Malesia), Samsudin (Malesia), Zulkifi (Malesia) CRONO: Nguyen (Vietnam)

MARCATORI
: 2'03'' e 2'54'' Saad, 8'32'' Vampeta, 14'15'' Lima del p.t.; 1'26'' Fortino, 2'20'' Merlim, 4'16'' Ercolessi, 5'54'' e 7'51'' Mentasti del s.t

AMMONITI
: Ercolessi

INTERNATIONAL FUTSAL EXHIBITION TOURNAMENT 2012

Giovedì 25/10/2012
Uzbekistan-Kuwait 3-3 (6-7 d.t.r)
Vietnam-ITALIA 0-9

CLASSIFICA: ITALIA 3, Kuwait 2, Uzbekistan 1, Vietnam 0


Sabato 27/10/2012
10.00 ITALIA-Uzbekistan 
12.15 Vietnam – Kuwait


L’ARRIVO IN THAILANDIA Domenica 28 ottobre è previsto il definitivo trasferimento in Thailandia, a Bangkok. Nella prima fase della Coppa del Mondo FIFA la squadra di Menichelli, sorteggiata nel Gruppo D, affronterà Australia (2 novembre ore 17, le 11 italiane), Argentina (5 novembre ore 19, le 13 italiane) e Messico (8 novembre ore 17, le 11 italiane).

LA ROSA DELL’ITALIA


PORTIERI: Valerio BARIGELLI  (Lazio), Stefano MAMMARELLA (Montesilvano), Michele MIARELLI (Cogianco Genzano)

GIOCATORI DI MOVIMENTO:
 SAAD Assis (Barcellona), Marco ERCOLESSI (Marca Futsal), Marcio FORTE (Lazio), Rodolfo FORTINO (Asti), Humberto HONORIO (Alter Ego Luparense), Luca LEGGIERO (Promomedia Sport Five Putignano), Gabriel LIMA (Asti), Giuseppe MENTASTI (Cogianco Genzano), Alex MERLIM (Alter Ego Luparense), Alessandro PATIAS (Asti), Sergio ROMANO (Cogianco Genzano), Jairo Manoel VAMPETA (Asti)


LO STAFF

Roberto MENICHELLI                      Commissario tecnico
Riccardo MANNO                             Preparatore Atletico
Mauro CETERONI                             Preparatore dei portieri
Fabrizio DEL PRINCIPE                   Segretario
Diego FALANGA                               Fisioterapista
Vittorio LO SENNO                            Fisioterapista
Nicola PUCCI                                     Medico
Fausto TESTA                                   Responsabile dei materiali

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010