Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
News

Italia, ancora una goleada: nell’ultimo test pre-Mondiale 6-0 all’Uzbekistan, doppiette per Ercolessi e Lima

Clicca sulla foto per ingrandirla

L’Italia completa la seconda fase della preparazione a Thailandia 2012 con un pieno di successi. A Ho Chi Min City, in un Tan Binh Indoor Stadium tutto esaurito per la seconda volta consecutiva, gli azzurri strapazzano 6-0 l’Uzbekistan nell’ultimo test prima della partenza per il Mondiale, dopo il 9-0 di due giorni fa al Vietnam. Sblocca capitan Marcio Forte, Marco Ercolessi e Gabriel Lima firmano una doppietta a testa e trova il gol anche Vampeta. Un successo, quello contro la squadra dello spagnolo Pulpis, che regala alla nazionale di Roberto Menichelli la vittoria dell’International Futsal Exhibition Tournament 2012, con un bottino di quindici reti realizzate e nessuna subita. Senza Alessandro Patias, Saad Assis e Sergio Romano, l’Italia ottiene risposte confortanti e una buona iniezione di fiducia a sei giorni dall’esordio mondiale contro l’Australia – venerdì 2 novembre – quando le sfide non saranno più amichevoli ma si giocherà per salire sul tetto del mondo.

Come previsto, Menichelli deve rinunciare a Patias e Assis, alle prese con i rispettivi traumi distorsivi. Regolarmente al suo posto Luca Leggiero, dopo aver smaltito l’affaticamento muscolare che lo aveva tenuto “ai box” contro il Vietnam, alla lista degli indisponibili si aggiunge Romano, colpito nella notte da qualche linea di febbre. Il Ct azzurro può dunque contare su soli nove giocatori di movimento.

In quintetto partono Ercolessi, Lima, Alex Merlim e Rodolfo Fortino, con Stefano Mammarella confermato tra i pali. L’Italia inizia subito a premere e dopo un minuto Lima calcia a lato di pochissimo, con Fortino di un soffio in ritardo all’appuntamento sul secondo palo. Gli azzurri vogliono il vantaggio, ci provano anche Ercolessi e Merlim, ma Umarov – numero 1 e capitano dell’Uzbekistan – si fa sempre trovare pronto. Al minuto 4’12’’, però, è costretto a capitolare. Forte batte rapidamente una rimessa laterale, Vampeta gli restituisce il pallone con una “suolata” e il capitano, con un destro tanto secco quanto preciso, firma l’1-0.

Dopo aver assistito impotente al dominio azzurro, l’Uzbekistan prova a reagire. A metà frazione Irasaliev prima e Sviridov poi hanno due buone occasioni, ma Mammarella è bravissimo in entrambe le circostanze a dire di no. Superato l’attimo di smarrimento, l’Italia si riorganizza e torna a spingere. Fortino prova senza fortuna l’acrobazia, ma al 17’37’’ il raddoppio è cosa fatta, frutto di un’azione bellissima e corale. Forte scarica nell’angolo per Vampeta, che a sua volta gira su Honorio: il giocatore della Luparense anziché tirare serve Ercolessi, che con un morbido tocco sotto non dà scampo a Umarov. La nazionale di Menichelli è avanti 2-0. Prima dell’intervallo potrebbe arrivare anche il terzo gol, ma Vampeta, dopo un controllo non semplice, mette a lato da posizione favorevole dopo l’ottimo servizio di Ercolessi.


Nella ripresa l’Italia parte con lo stesso quintetto dell’inizio, ad eccezione di Michele Miarelli che tra i pali sostituisce Mammarella. L’avvio dei ragazzi di Menichelli è veemente e spegne sul nascere ogni sogno di rimonta dell’Uzbekistan. Nel giro di due minuti e mezzo, infatti, gli azzurri realizzano tre reti. Ercolessi festeggia la doppietta con un tap-in dopo la parata di Umarov su Fortino, poi entra nel tabellino dei marcatori Gabriel Lima: il numero 13 della nazionale controlla lo scarico di Merlim con il destro e calcia subito di sinistro, fulminando il capitano avversario. Senza possibilità di replica anche la successiva bordata di Vampeta, che messo in movimento da un anticipo di Forte trova l’incrocio dei pali con una “sassata” di destro.

Pulpis chiama time-out e cambia portiere: capitan Umarov lascia il posto a Tukmakov. Ma dopo un intervento di Miarelli su Umarov, è la squadra di Menichelli che riprende a macinare gioco. Merlim sfiora la rete personale con un cucchiaio, poi Honorio prima si rende pericoloso con una conclusione, poi nega il gol all’Uzbekistan con un salvataggio sulla linea. Al 14’, però, arriva il sesto gol dell’Italia. Lima recupera un pallone e, spalle alla porta, fa centro con un geniale colpo di tacco, scatenando gli applausi del pubblico di Ho Chi Min.

Finisce 6-0, ora l’obiettivo dell’Italia si sposta su Bangkok e la Thailandia: al Mondiale, il sogno degli azzurri è essere protagonisti.



ITALIA-UZBEKISTAN 6-0 (p.t. 2-0)

ITALIA
: Mammarella, Ercolessi, Fortino, Merlim, Lima, Forte, Leggiero, Honorio, Mentasti, Vampeta, Barigelli, Miarelli Ct.: Menichelli

UZBEKISTAN: Umarov, Irasaliev, Rakmatov, Yunusov, Sviridov, Fayzullaev, Xolmuxamed, Mamadjonov, Abdumavlyannov, Sharipov, Tukmakov Ct.: Pulpis

MARCATORI:
4'12'' Forte, 17'37'' Ercolessi del p.t.; 2'34'' Ercolessi, 3'29'' Lima, 4'55'' Vampeta, 14' Lima del s.t.

AMMONITI:
Yunusov (U)

ARBITRI:
Quoc Dung, Huu Phuc, Anh Quang (Vietnam) CRONO: Dong Phuc (Vietnam)

INTERNATIONAL FUTSAL EXHIBITION TOURNAMENT 2012

CLASSIFICA: ITALIA 6, Vietnam 3, Kuwait 2, Uzbekistan 1,

ITALIA
-Uzbekistan 6-0
Vietnam – Kuwait 4-2

Giovedì 25/10/2012

Uzbekistan-Kuwait 3-3 (4-6 d.t.r)
Vietnam-ITALIA 0-9

MARCATORI ITALIA
3 reti
: Marco Ercolessi e Gabriel Lima
2 reti: Saad Assis, Giuseppe Mentasti, Vampeta
1 rete: Rodolfo Fortino, Alex Merlim, Marcio Forte

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010