Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
News

Mondiali, partenza super dell'Italia: 9-1 azzurro all’Australia. Doppio Saad, a segno anche Mentasti. Gli HIGHLIGHTS

Clicca sulla foto per ingrandirla
L’emozione dell’esordio è durata solo qualche minuto: poi, è uscita fuori la vera Italia. Inizia con un successo l’avventura degli azzurri del futsal al Mondiale di Thailandia 2012: al Nimibutr Stadium di Bangkok, l’Italia di Roberto Menichelli supera 9-1 l’Australia, nella giornata di apertura del Gruppo D. Gli azzurri non riescono a eguagliare il loro scarto record in una gara della fase finale di un Mondiale (il primato appartiene a un Italia-Malesia 10-1 del 1996), ma guardano comunque con grande ottimismo alle prossime partite, a cominciare da quella di lunedì 5 novembre (ore 13 italiane) contro l’Argentina. A segno, otto giocatori diversi: soltanto Saad realizza una doppietta, ma c’è gloria anche per Fortino, Lima, Forte, Romano, Honorio, Mentasti e Merlim. 

Menichelli
 parte in quintetto con Mammarella, Romano, Merlim, Saad e Lima; Knight risponde con Spathis, Basger, Giovenali, Seeto e Fernando
. La prima conclusione è di marca australiana: dopo 45 secondi, Fernando da buona posizione calcia alto. Al primo affondo, però, l’Italia va vicinissima al vantaggio: Saad serve Lima che, da due passi, colpisce entrambi i pali della porta di Spathis, bravissimo poco dopo su Saad e Merlim. L’Italia fa la partita; l’Australia, invece, risponde con un destro da fuori di Giovenali, deviato in corner da Mammarella.

L’Italia dà l’impressione di poter cambiare ritmo alla partita in qualsiasi momento: al 4’40’’, però, gli azzurri sono ancora sfortunati perché Fortino, su assist di Vampeta, colpisce il terzo palo di giornata. Poi Vampeta trova soltanto l’esterno della rete e Fortino sbaglia da pochi passi, ma la squadra di Menichelli è troppo lenta nella manovra e non riesce a trovare il gol del vantaggio. L’Australia è tutta nelle iniziative di Giovenali e Fernando, con quest’ultimo che all’8’18’’ spedisce a lato dopo essersi liberato di Mentasti. Proprio il pivot della Cogianco Genzano sfrutta lo scarico di Saad, ma deve fare i conti con l’opposizione di Spathis, che si salva anche sul sinistro di Fortino.

E’ proprio il pivot dell’Asti, dopo una lunga serie di occasioni fallite, a trovare il gol del vantaggio: rilancio di MammarellaForte mette giù il pallone e scarica per Fortino, che da pochi passi insacca. Passano solo 74 secondi e arriva anche il raddoppio:Vampeta serve Saad, che di punta buca Spathis sotto le gambe. Rispetto a inizio gara è un’altra Italia, tanto che prima dell’intervallo arrivano il terzo gol firmato da Lima e il poker di capitan Marcio Forte, imbeccato da uno splendido assist con le mani di Mammarella.

In apertura di ripresa arriva anche il quinto gol azzurro firmato da Sergio Romano, che con uno splendido “cucchiaio” supera ancora Spathis. I gol diventano sei grazie a Saad che, su schema da calcio d’angolo, tocca per Forte: da dietro arriva il laterale del Barcellona che, con un missile all’incrocio, infila il portiere dei Futsalroos. Alla festa partecipa anche Humberto Honorio, che riceve l’assist di Fortino e di piatto destro fa 7-0 (6’12’’). L’ottavo centro porta la firma del più giovane dei convocati azzurri: Giuseppe Mentasti, classe ’91, che con una “puntata” aumenta ancora il divario tra le due squadre. C’è gloria anche per Merlim, su splendido assist di Vampeta. Al 13’ arriva il gol della bandiera australiano: bel diagonale di Ngaluafe, che fulmina Mammarella e regala una gioia alla squadra di Knight. L’Italia, che ha fatto ruotare tutti i suoi effettivi di movimento, controlla il risultato, sfiora la doppia cifra e archivia senza problemi la pratica. Lunedì, contro l’Argentina, sarà un’altra storia, si spera con lo stesso epilogo. 

CLICCA QUI per vedere gli highlights della gara

ITALIA–AUSTRALIA 9-1 (4-0 p.t.)
ITALIA: Mammarella, Romano, Merlim, Saad, Lima
, Ercolessi, Forte (cap), Leggiero, Honorio, Mentasti, Fortino, Vampeta, Barigelli, Miarelli Ct.: Menichelli

AUSTRALIA: Spathis, Basger, Giovenali (cap), Seeto,  Fernando, Cimitile, Niski, Fogarty, Zeballos, Wright, Ngaluafe, Duimpies, O’Brien, Konstantinou Ct.: Knight

MARCATORI: 14'05'' Fortino (I), 15'19'' Saad (I), 17'11'' Lima (I), 19'05'' Forte (I) del p.t.; 00'57'' Romano (I), 3'34'' Saad (I), 6'12'' Honorio (I), 8'25'' Mentasti (I), 10'27'' Merlim (I), 13' Ngaluafe (A) del s.t.

ARBITRI: 
Eduardo Mahumane (Mozambico), Said Kadara (Egitto), Geovanny Lopez (Costa Rica) CRONO: Oswaldo Gomez (Colombia)

AMMONITI: Romano (I)

THAILANDIA 2012 – GRUPPO D

Prima giornata – Venerdì 2 novembre
ITALIA-Australia 9-1
Argentina-Messico 5-1
CLASSIFICA: Italia e Argentina 3, Australia e Messico e Australia 0

Seconda giornata – Lunedì 5 novembre
Australia-Messico (ore 11)
ITALIA-Argentina (ore 13)

Terza giornata – Giovedì 8 novembre
Messico-ITALIA (ore 11)
Australia-Argentina (ore 11)

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010