Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
News

Mondiali. Italia, il sogno sfuma ancora in semifinale: è 4-1 Spagna. Domenica la finale per il bronzo. Gli HIGHLIGHTS

Clicca sulla foto per ingrandirla

Il sogno della Nazionale italiana di futsal al Mondiale di Thailandia si spezza ancora contro la Spagna, e ancora in semifinale: all’Indoor Stadium Huamark di Bangkok, gli azzurri vengono battuti 4-1 dalle Furie Rosse e, così come accaduto al Mondiale 2008 e all’Europeo 2012, devono inchinarsi a un avversario che con il successo di oggi colleziona il 119° risultato utile consecutivo nei 40’ regolamentari. Una prova di grande carattere, quella della squadra di Roberto Menichelli, punita da due palle inattive, da cui sono scaturiti l’autorete di Saad e il gol diAlemao, ma più in generale da una squadra dimostratasi ancora superiore. In mezzo, il momentaneo 1-1 di Merlim; nel finale, a segno ancheLozano e Lin. All’Italia resta la finale per il bronzo, in programma domenica alle 11 italiane contro la Colombia, sconfitta 3-1 dal Brasile nella seconda semifinale .

Menichelli, squalificato e sostituito in panchina dal vice Riccardo Manno, sceglie Mammarella, Forte, Romano, Fortino e Saad in quintetto.Venancio Lopez risponde con Juanjo, Aicardo, Fernandao, Kike e Alemao. 

Dopo 27 secondi, prima conclusione verso la porta: capitan Forte calcia dalla distanza, con il pallone a lato controllato da Juanjo. Un minuto più tardi, risponde Aicardo su assist di Alemao: la respinta di Mammarella è tempestiva. Romano prova l’azione personale: numero su Kike e destro altro. Otto secondi più tardi (3’28’’) Mammarella devia in corner una conclusione di Fernandao, ripetendosi al 3’53’’ su Aicardo. Al 5’59’’, occasionissima per l’Italia, che recupera un pallone sulla tre quarti avversaria: Vampeta serve Lima, il cui destro “sporco” colpisce il palo alla sinistra di Juanjo. La Spagna si fa pericolosa con un calcio di punizione concesso per infrazione di Mammarella su retropassaggio irregolare di Lima: il portiere, però, fa buona guardia sui tentativi di Kike.

L’Italia tiene alla grande, ma all’8'02’’ le Furie Rosse vanno in vantaggio con una sfortunatissima autorete di Saad, che devia in rete una rimessa laterale del compagno di squadra nel Barcellona Jordi Torras. Nulla da fare, stavolta, per Mammarella. Un gol che toglie certezze all’Italia, che trema ancora ma non crolla: al 12’41’’, l’assist di Torras libera Ortiz al tiro, ma è straordinaria l’opposizione cone le gambe diLima. Il talento dell’Asti si fa pericoloso anche in fase offensiva: scarico di Romano e destro del numero 13 azzurro, su cui c’è la respinta diJuanjo. Poi è Forte a pescare Romano: destro al volo e palla a lato. Prima del riposo c’è ancora il tempo per un sinistro alto di Saad.

Nella ripresa, la Spagna parte in attacco: passano 53 secondi e, al termine di una combinazione tra Alvaro e Torras, quest’ultimo taglia sul primo palo ma conclude alto. Poi è Mammarella a compiere il miracolo sullo stesso numero 4 spagnolo. Saad, al 1’45’’, rischia l’espulsione (fallo su Lozano lanciato a rete), ma gli arbitri optano per il cartellino giallo. La Spagna è più vivace, l’Italia timorosa: Mammarella dice di no aKike, è provvidenziale su Fernandao, con il pivot spagnolo che poi colpisce il palo con un bellissimo tocco sotto. Altro legno al 7’10’’, stavolta diMiguelin, con un sinistro deviato in maniera impercettibile ma decisiva da Mammarella. Nel momento migliore della Spagna, l’Italia pareggia: è un clamoroso errore in un cambio dalla panchina a lasciare solissimo Merlim sulla rimessa con le mani di Mammarella. Glaciale il giocatore dell’Alter Ego Luparense nel superare Juanjo. L’1-1, però, dura soltanto 11 secondi: Torras, da destra, serve Alemao, che da due passi batte Mammarella

Un colpo durissimo per l’Italia, che prova a reagire, sfiora il pareggio con un destro da fuori di Forte, ma subisce il 3-1 che di fatto chiude la partita. Fernandao fugge via sulla sinistra e offre a Lozano un pallone solo da spingere in rete: niente da fare per Mammarella. Manno chiama time out e schiera Lima portiere di movimento, mossa che aveva portato alla rimonta contro il Portogallo: gli azzurri, però, sbattono sul muro spagnolo. Al 17’37’’, arriva anche il 4-1 firmato da Lin, che vince un rimpallo con Vampeta e batte per la quarta volta Mammarella. Troppo forte la Spagna, ma ancora applausi per l’Italia, che avrà comunque la chance di giocarsi il terzo posto. E anche una medaglia di bronzo, nonostante il sogno svanito di un’intera nazione, sarebbe uno splendido risultato.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DELLA SEMIFINALE DEI MONDIALI

COPPA DEL MONDO FIFA – SEMIFINALI
BANGKOK, INDOOR STADIUM HUAMARK – VENERDI’ 16 NOVEMBRE – ore 11

ITALIA-SPAGNA 1-4 (p.t. 0-1) 
ITALIA
Mammarella, Forte (cap), Romano, Fortino, Saad, Ercolessi, Leggiero, Honorio, Mentasti, Merlim, Vampeta, Lima, Barigelli, Miarelli Ct.: Menichelli (squalificato, in panchina Manno)

SPAGNAJuanjo, Aicardo, Fernandao, Kike (cap), Alemao, Ortiz, Torras, Alvaro, Miguelin, Lozano, Borja Blanco, Lin, Cristian, Rafa Ct.: Venancio Lopez

ARBITRI: Nurdin Bukuev (Kirghizistan), Naoki Miyatani (Giappone), Scott Kidson (Australia) CRONO: Jang Kwan Kim (Corea del Sud)

MARCATORI: 8'02'' Saad (aut) del p.t.; 9'26'' Merlim (I), 9'37'' Alemao (S), 13'03'' Lozano (S), 17'37'' Lin (S) del s.t.

AMMONITI: Aicardo (S), Saad (I), Lin (S)

THAILANDIA 2012 – SECONDA FASE

OTTAVI DI FINALE

Domenica 11 novembre
(37) 
Paraguay-Portogallo 1-3
(38) Ucraina-Giappone 6-3
(39) Spagna-Thailandia 7-1
(40) Iran-Colombia 1-2

Lunedì 12 novembre
(41) ITALIA-Egitto 5-1 
(42) Brasile-Panama 16-0
(43) Russia-Repubblica Ceca 3-0
(44) Serbia-Argentina 1-2

QUARTI DI FINALE (mercoledì 14 novembre)
(45) 
Argentina-Brasile 2-3 d.t.s. (2-2)
(46) Colombia-Ucraina 3-1
(47) Portogallo-ITALIA 3-4 d.t.s. (3-3)
(48) Spagna-Russia 3-2

SEMIFINALI (venerdì 16 novembre)
(49) 
ITALIA-Spagna 1-4
(50) Brasile-Colombia 3-1

FINALE 3°/4° POSTO (domenica 18 novembre)
(51) Italia-Colombia (Bangkok, Indoor Stadium Huamark, ore 11.00)

FINALE 1°/2° POSTO (domenica 18 novembre)
(52) Spagna-Brasile (Bangkok, Indoor Stadium Huamark, ore 13.30)

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010