Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
News

Euro 2014, Main Round: Italia, 6-0 al Montenegro. Sblocca Fortino, tris Patias, in gol anche Lima e Merlim. Highlights

Clicca sulla foto per ingrandirla

La Nazionale italiana di futsal concede il bis e, dopo la Finlandia, batte anche il Montenegro nella seconda giornata del Main Round di qualificazione a Euro 2014. Al PalaFlorio di Bari finisce 6-0, risultato che consente agli azzurri di Roberto Menichelli di appaiare l’Ungheria (vittoriosa 5-2 sulla Finlandia nel pomeriggio) a quota sei punti, ma con una differenza reti migliore rispetto ai magiari (+10 a +4). Show di Alessandro Patias, autore di una tripletta: a segno anche Fortino, Lima e Merlim. Decisivo, per l’accesso alla fase finale dell’Europeo, il match di sabato ad Andria, che sarà trasmesso in diretta su RaiSport 2.

Menichelli
sceglie lo stesso quintetto del match contro la Finlandia: Mammarella, Ercolessi, Lima, Patias e Saad. Ljesar, che deve rinunciare allo squalificato Barovic (ieri autore di due gol e un assist contro l’Ungheria), risponde con Despotovic, Draskovic, Perovic, Bajovic e Mugosa. L’avvio è equilibrato, con il Montenegro che si difende bene e non rinuncia ad attaccare: al 3’45’’, Bajovic si trova il pallone buono per girarlo alle spalle di Mammarella, ma la mira non è delle migliori. Il vantaggio degli azzurri arriva puntuale al 5’47’’: grande iniziativa personale di Merlim, che salta due uomini e calcia sul palo, poi riprende il pallone e lo offre a Fortino, che deve solo appoggiare in rete. Poco dopo, è Saad a sfiorare il raddoppio con un gran sinistro che trova la respinta di Despotovic. Il Montenegro, all’11’36’’, ha un sussulto, ma il pallonetto di Bajovic finisce di poco fuori.

Il resto del primo tempo scorre via fino al 17’44’’, quando Gabriel Lima calcia potentissimo da fuori, Despotovic respinge come può, Ercolessi prova il tap in ma la palla finisce sulla traversa. Prontissimo a colpire di testa, però, Patias, che da due passi raddoppia. Prima dell’intervallo arriva anche il tris, firmato dallo stesso pivot dell’Asti, che gira in rete un angolo di Saad. La ripresa si apre con il quarto gol azzurro, firmato da Gabriel Lima con un gran destro dalla distanza: ieri, Lima segnò il 4-0 all’1’10’’ del secondo tempo, oggi si è ripetuto un secondo più tardi. Il Montenegro non riesce a reagire e al 4’27’’ arriva anche il 5-0: lo segna Merlim, che chiede e ottiene lo scarico da Fortino e scaglia un destro imparabile per Despotovic.

Nel finale, l’Italia amministra agevolmente il risultato e, negli ultimi 5’, Menichelli regala l’esordio in gare ufficiali a Davide Putano, che prende il posto tra i pali di Mammarella. Poi è Leggiero a sfiorare il bis del gol con la Finlandia, ma il suo sinistro centra l’incrocio. Gli azzurri provano a far segnare in tutti i modi Massimo De Luca (che avrebbe dedicato il gol allo zio scomparso ieri), ma a chiudere la serata ci pensa ancora Patias, che con questa tripletta si mette definitivamente alle spalle la delusione per aver saltato il Mondiale. Finisce 6-0: all’Italia, in virtù della migliore differenza reti nei confronti dell’Ungheria, potrebbe bastare anche il pareggio (e con sei punti, gli azzurri si sono anche già garantiti gli spareggi). Ma ad Andria, sabato, c’è da starne certi: a Menichelli e gli azzurri interesserà un solo risultato.


CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

ITALIA-MONTENEGRO 6-0 (3-0 p.t.)
ITALIA: Mammarella, Ercolessi, Lima, Patias, Saad, Fragassi, Leggiero, Honorio, De Luca, Fortino, Merlim, Giasson, Barigelli, Putano. Ct. Menichelli

MONTENEGRO: Despotovic, Draskovic, Perovic, Bajovic, Mugosa,
Calasan, Jovanovic, Vukcevic, Novovic, Vukasinovic, Juncaj, Boskovic. Ct. Ljesar

ARBITRI:
Hennadiy Hora (Ucraina), Danijel Janosevic (Croazia), Jan Kresta (Repubblica Ceca). CRONO: Angelo Galante (Italia)

MARCATORI:
5'47'' Fortino, 17'44'' e 19'21'' Patias del p.t; 1'11'' Lima, 4'27'' Merlim, 19'27'' Patias del s.t.

AMMONITI:
Mugoša (M)

NOTE:
Circa 2.500 spettatori


FINLANDIA-UNGHERIA 2-5 (2-3 p.t.)
Dopo la vittoria con il Montenegro, l’Ungheria batte anche la Finlandia e si garantisce la possibiltà di giocarsi il primo posto nel gruppo 1 nel match di sabato contro l’Italia. Grande protagonista del successo magiaro, ancora una volta Zoltan Droth, che dopo la tripletta di ieri segna due reti anche ai finlandesi. E’ però Harnisch a portare in vantaggio l’Ungheria, in un primo tempo emozionante: Majamaa, al 5’07’’, pareggia il conto con un gran sinistro all’incrocio, ma poi sale in cattedra Droth, che di destro infila Kallionen con un destro rasoterra. Gli scandinavi di Martic, però, non si arrendono, e trovano nuovamente il pareggio con Lind che insacca da due passi. Prima dell’intervallo c’è il tempo per il nuovo vantaggio ungherese, siglato ancora dal pivot con la maglia numero 11, che sotto porta gira in rete un assist di Harnisch. Nella ripresa, l’Ungheria chiude i conti  proprio con Harnisch, anch’egli quindi autore di una doppietta, e con David. Inutile anche la scelta di Martic di giocare gli ultimi 3’ con Panu portiere di movimento.


FINLANDIA: Kallionen, Panu, Lind, M.Kytola, Salmi, 
Majamaa, Torvinen, J.Kytola, Pakola, Hosio, Teittinen, Jyrkiainen, Sarelius, Puolamaki. Ct. Martic

UNGHERIA: Balasz, Nemeth, Lodi, Harnisch, Droth, Nagy, P.Frank, Szecsi, Trencsenyi, Lovas, David, Hegyesi, Rabl, Pallai. Ct. T.Frank

ARBITRI: Dragan Skakic (Bosnia), Jan Kresta (Repubblica Ceca), Danijel Janosevic (Croazia). CRONO: Angelo Galante (Italia)

MARCATORI: 
2'52'' Harnisch (U), 5'07'' Majamaa (F), 6'49'' Droth (U), 11'31'' Lind (F), 18'10'' Droth (U) del p.t., 0'45'' Harnisch (U), 10'42'' David (U) del s.t.

AMMONITI: 
Harnisch (U), Majamaa (F)


UEFA FUTSAL EURO 2014 - QUALIFICAZIONI, MAIN ROUND
GRUPPO 1

PRIMA GIORNATA - MERCOLEDI' 27 MARZO

BARI, PALAFLORIO
Ungheria-Montenegro 4-3
ITALIA-Finlandia 5-1

SECONDA GIORNATA - OGGI
BARI, PALAFLORIO
Finlandia-Ungheria 2-5
ITALIA-Montenegro 6-0

Classifica: ITALIA (+10) e Ungheria (+4) 6, Montenegro e Finlandia 0

TERZA GIORNATA - SABATO 30 MARZO
ANDRIA, PALAZZETTO DELLO SPORT
Montenegro-Finlandia (ore 16.30)
Ungheria-ITALIA (ore 19, diretta tv RAISPORT 2) 

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010