Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
News

Road to Euro 2016. Main Round, l’Italia fa il bis: Bielorussia ko 2-1, azzurri qualificati con un turno di anticipo FOTO

Clicca sulla foto per ingrandirla

La Nazionale italiana di futsal fa il bis: dopo aver battuto ieri la Finlandia, gli Azzurri si ripetono nella seconda gara del Main Round di qualificazione a Euro 2016 superando 2-1 la Bielorussia. La squadra di Roberto Menichelli, a punteggio pieno nel Gruppo 3, brinda con una giornata di anticipo al passaggio del turno, visto il successo nel tardo pomeriggio della Finlandia (con cui l'Italia ha il vantaggio nello scontro diretto) ai danni della Polonia. A sbloccare il risultato, nel primo tempo, un’autorete di Gadyuk su angolo di Humberto Honorio; nella ripresa, raddoppia Daniel Giasson, prima della rete di Chernik che dimezza lo svantaggio per i bielorussi. Sabato, alle 18.30 (differita RaiSport 1 ore 22.30), il terzo impegno - ininfluente ai fini della classifica - contro i padroni di casa della Polonia.

Menichelli inizia in quintetto con Mammarella, Ercolessi, Lima, Patias e Merlim. E’ del capitano la prima conclusione, nessun problema per Churylin. Ci prova anche Patias da posizione quasi impossibile: la puntata del pivot del Benfica viene respinta dal portiere bielorusso. Buon avvio dell'Italia: al 2’11’’ è Merlim a calciare, con la palla fuori di poco oltre la traversa. Al 4'51’’ prima chance anche per la Bielorussia: Olshevski va via sulla destra, ma la sua conclusione termina a lato. Dopo due iniziative azzurre con De Luca (sinistro fuori) e Giasson (destro parato da Churylin), al 9’49’’ gli uomini di Ignatik hanno l’occasione per andare in vantaggio, ma Mammarella è provvidenziale su Gayduk. Churylin compie un grande intevento su Ercolessi (13’40’’), ma al 14’58’’ viene ingannato dalla deviazione di Gayduk su angolo di Honorio, per il vantaggio azzurro. Prima dell’intervallo, bella uscita del portiere bielorusso su Lima, mentre ci vuole un po’ di fortuna (pallone che rimane tra le gambe di Churylin) per salvare i nostri avversari sulla girata al volo di Fortino. 

Nella ripresa, si parte con Mammarella che evita l’autorete di Patias su un pallone messo in mezzo da sinistra dai bielorussi. Poi, però, i campioni d’Europa riprendono a macinare: al 3’54’’, gran destro di Canal con la palla che colpisce solo il palo di sostegno della porta della Bielorussia. Mammarella interviene da fenomeno su Podalinski ma, dopo un pallonetto sbagliato da Canal, all’8’19’’ arriva il raddoppio: lo segna Giasson, che riprende una respinta di Churylin su destro di Lima e prima colpisce il palo, poi corregge in rete. Un altro legno, stavolta l’incrocio, lo centra in pieno poco dopo Fortino con la sua solita acrobazia. Dopo qualche minuto di ritmi più bassi, la Bielorussia quasi all’improvviso trova il 2-1 con una punizione di Chernik deviata da Honorio che inganna Mammarella. Nei minuti finali però, la Bielorussia non spinge né schiera il portiere di movimento, accontentandosi della sconfitta di misura per non peggiorare la differenza reti: non affonda neppure l’Italia, che attende la sirena, vince 2-1, sale a sei punti e centra l'obiettivo. 


BIELORUSSIA-ITALIA 1-2 (0-1 p.t.) - FOTOGALLERY
BIELORUSSIA
Churylin, Olshevski, Lushkovski, Rabyka, Popov, Goncharov, Los, Chernik, Aleinikov, Podalinski, Cherneyko, Gayduk, Zhigalko, Stremilov Ct.: Ignatik

ITALIA
Mammarella, Ercolessi, Lima, Patias, Merlim, Romano, Schininà, Honorio, De Luca, Fortino, Canal, Giasson, Murilo, Miarelli. Ct.: Menichelli

MARCATORI: 14'58'' p.t. aut. Gayduk (B), 8'19'' s.t. Giasson (I), 16'35'' Chernik (B)

AMMONITI: Ercolessi (I)

ARBITRI: Admir Zahovic (Slovenia), Borut Sivic (Slovenia), Eduardo Jose Fernandes Coelho (Portogallo) CRONO: Damian Jaruchiewicz (Polonia)



UEFA FUTSAL EURO 2016 – QUALIFICAZIONI
MAIN ROUND – GRUPPO 3

Prima giornata (ieri)
ITALIA
-Finlandia 4-0
Polonia-Bielorussia 0-0

Seconda giornata (oggi)
ore 16.30 Bielorussia-ITALIA1-2
ore 19.00 Polonia-Finlandia 2-3
CLASSIFICA: ITALIA 6, Finlandia 3, Polonia e Bielorussia 1

Terza giornata (sabato)
ore 16.00 Finlandia-Bielorussia
ore 18.30 ITALIA-Polonia (differita RaiSport 1 ore 22.30)


PRIMO TEMPO


0'00'' E' iniziata Bielorussia-Italia: quintetto azzurro composto da Mammarella, Ercolessi, Lima, Patias e Merlim

0'40'' Conclusione debole di Lima, nessun problema per Churylin

1'16'' Ci prova anche Patias, da posizione quasi impossibile: la puntata del pivot del Benfica viene respinta dal portiere bielorusso

2'11'' Buon avvio dell'Italia: stavolta è Merlim a calciare, con la palla fuori di poco oltre la traversa

4'51'' Olshevski va via sulla destra, ma la sua conclusione termina a lato

6'22'' Buona iniziativa di De Luca, che si coordina sul sinistro ma calcia di poco fuori

8'29'' Fortino serve Giasson a rimorchio, destro parato da Churylin

9'49'' Grande chance per la Bielorussia: Mammarella salva sul tiro da due passi di Gayduk

10'35'' Conclusione da destra di Patias, Churylin si difende bene

13'40'' E' il turno di Ercolessi: sinistro potentissimo, ma anche stavolta Churylin riesce a metterci una pezza

14'58'' GOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! Azzurri avanti: angolo di Honorio e deviazione di Gayduk che inganna Churyilin

16'06'' Percussione di Lima che arriva fino in area avversaria, ma viene murato dall'uscita del portiere bielorusso

18'46'' Gran sinistro al volo di Fortino: Churylin copre bene il primo palo ma è fortunato nel trovarsi il pallone tra le gambe

SECONDO TEMPO

0'00'' Bielorussia e Italia tornano in campo: si riparte dall'1-0 per gli azzurri

2'50'' Patias, su un pallone messo in mezzo da sinistra, rischia l'autogol: buon per l'Italia che Mammarella riesca a deviare il pallone in angolo

3'54'' Destro di piatto di Canal dai dieci metri, palla che colpisce soltanto il palo di sostegno della porta della Bielorussia

6'39'' Ci vuole un grande Mammarella per deviare in angolo con la punta delle dita la girata di Podalinski

6'52'' Canal si trova sui piedi la palla del raddoppio, ma il giocatore del Pescara alza troppo il pallonetto

8'19'' GOOOOOOOOOOOOOOL ITALIA! Raddoppio azzurro: il destro di Lima respinto da Churylin trova il tap in di Giasson: palla sul palo e nuovamente toccata dal giocatore della Luparense, stavolta in rete

9'30'' La "solita" acrobazia di Fortino: assist di Merlim e sinistro al volo del pivot dell'Asti, che colpisce l'incrocio dei pali

16'35'' GOL BIELORUSSIA! La squadra di Ignatik accorcia le distanze con un calcio di punizione di Chernik che, deviato da Honorio, inganna Mammarella

20'00'' Suona la sirena: dopo la Finlandia, l'Italia batte 2-1 la Bielorussia e resta a punteggio pieno: si torna in campo sabato contro la Polonia

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010