Divisione Calcio a 5 Official Website Stagione 2016-2017
News

Three Nations Cup, buona la prima per l'Italia di Menichelli: a Porec, gli azzurri battono 4-1 la Croazia

Clicca sulla foto per ingrandirla

Vince e convince l’Italia nel suo esordio alla Three Nations Cup. Alla Zatika Hall di Porec, al cospetto della Croazia, gli azzurri si impongono 4-1, incamerando i primi tre punti nel torneo internazionale a cui partecipa anche l’Argentina. La squadra di Roberto Menichelli è protagonista di una prestazione in crescendo: nel primo tempo Jakov Grcic risponde al vantaggio realizzato da Douglas Nicolodi, ma nella ripresa la nazionale si scatena e grazie al “solito” Rodolfo Fortino, autore di una doppietta, e a Vampeta stendono la squadra di Mato Stankovic, che a febbraio ospiterà il campionato europeo.


Mammarella, premiato con la fascia per la contemporanea assenza di Marcio Forte e Luca Ippoliti, è ovviamente nel quintetto iniziale insieme con Ercolessi, Vampeta, Patias e Lima. Proprio il talento dell’Asti potrebbe subito portare in vantaggio gli azzurri, ma Jukic è bravo a respingere il suo tiro da distanza ravvicinata. L’Italia assume il comando delle operazioni, la Croazia si difende come può ma a metà primo tempo è costretta a capitolare. Lima scarica per Nicolodi, che con una bordata di sinistro (probabilmente deviata da un giocatore croato) non lascia scampo al numero uno avversario. Il folletto della Ponzio Pescara è indiavolato e sfiora in circostanze il raddoppio, quando spedisce alto l’assist che Patias gli serve all’11’ e un minuto dopo quando colpisce il palo sullo scarico di Fortino. Alla squadra di Menichelli manca il killer instinct, anche se Patias non ha fortuna quando centra un altro montante. I padroni di casa, in difficoltà per tutto il primo tempo, si affacciano dalle parti di Mammarella poco prima dell’intervallo: capitan Novak coglie il montante con un gran destro, ma al minuto 18’44’’ si materializza l’1-1. La difesa azzurra va in difficoltà sul giro palla della Croazia e Grcic, appostato sul secondo palo, non ha problemi a battere il capitano dell’Italia.


Nella ripresala nazionale di Menichelli, però, riparte con il piglio giusto. Vampeta con un’ottima iniziativa personale va vicinissimo al gol, poi i riflessi di Jukic sono di nuovo decisivi sulla conclusione di Urio, smarcato da Fortino. Sono i due protagonisti del nuovo vantaggio azzurro: il giocatore del Kaos Futsal trova il bomber dell’Augusta al 7’, nell’azione che frutta il 2-1: il capocannoniere della serie A deve soltanto spingere il pallone in rete sull’intelligente e preciso assist dell’esordiente azzurro. Poco più di un minuto e ancora Fortino realizza il terzo gol, concretizzando alla perfezione una ripartenza innescata da una punizione sciupata dai croati: Nicolodi serve Lima che appoggia all’indietro per il numero 9, che mette dentro in spaccata.

C’è tempo per il quarto gol di Vampeta, che corregge sul secondo palo la punizione “sporca” di Patias, e il poker azzurro è servito: Menichelli può ritenersi soddisfatto, dai suoi ragazzi sono arrivate risposte confortanti e positive. Ma la mente è già proiettata a domani, quando l’Italia tornerà in campo per sfidare l’Argentina nella sfida decisiva per la vittoria del torneo.

 

CROAZIA – ITALIA 1-4 (p.t. 1-1)

CROAZIA: Jukic, Despotovic, Marinovic, Novak, Suton, Grbesa, Grcic, Dulvat, Babic, Jelovcic, Bajrusovic, Palavra, Laura, Mijatovic, Bralic Ct.: Stankovic

ITALIA: Mammarella, Ercolessi, Vampeta, Patias, Lima, Urio, Romano, Botta, Gigliofiorito, Fortino, Cavinato, Nicolodi, Torcivia, De Cillis, Barigelli Ct.: Menichelli

MARCATORI: 10'06'' Nicolodi (I), 18'44'' Grcic (C) del p.t., 7' e 8'03'' Fortino (I), 15’15’’ Vampeta (I) del s.t.

AMMONITI: Lima (I), Bajrusovic (C), Novak (C)

ARBITRI
: Janosevic (Croazia), Giacomin (Italia), Fecola (Italia) CRONO: Zokovic (Croazia)

NOTE: Presenti in tribuna Alfredo Zaccardi, vice presidente vicario della Divisione Calcio a Cinque, e il consigliere Nino Crapulli

THREE NATIONS CUP – PROGRAMMA (tutte le gare alle ore 20): Croazia-Italia 1-4, oggi Croazia-Argentina, domani Italia-Argentina

CLASSIFICA: Italia 3 punti, Argentina, Croazia 0

Figc - Lnd - Divisione Calcio a 5

Piazzale Flaminio, 9 - 00196 Roma - Tel. 06.32822601

Mail: calcio5@figc.it - Mail Attività Gare: calcio5.gare@figc.it

All Rights are Reserved ® 2010